DIZIO-BASKET

Benvenuto nel Dizio-Basket degli Argonauti.

Non ti ricordi un termine cestistico? Vuoi soddisfare una tua curiosità? Non ti ricordi le infrazioni (passi, doppia...) e vuoi ripassare?

Il Dizio-Basket fa per te!

 

Se trovi qualcosa di sbagliato tra definizioni e grammatica, scrivicelo via formulario, nella pagina "DOMANDE?"

A

 

AIUTO (help) - quando un difensore lascia momentaneamente l'uomo che sta marcando per aiutare un compagno battuto dal suo avversario.


ALA (Forward) - giocatore esterno. Può essere un tiratore (ala piccola, shooting forward) o un giocatore alto che gioca anche vicino a canestro e rimbalzista (ala grande, power forward).

ALL AROUND - giocatore capace di giocare in più ruoli.

ALL STAR GAME - partita delle stelle, dove i migliori giocatori di una lega si affrontano divisi in due squadre (nella NBA, Est e Ovest).

ALLEY OOP - passaggio ricevuto da un giocatore in salto verso il canestro.

ANELLO - premio per chi vince il titolo NBA, il nostro scudetto.

ANTICIPO (overplay) - quando il difensore si mette tra l'avversario con il pallone e l'uomo the sta marcando per non fargli riceve la palla.

ASSIST - passaggi che portano a un canestro. Da noi sono considerati assist solo i passaggi "smarcanti", negli Usa tutti quelli precedenti un tiro realizzato.

 

B

BACKDOOR - Taglio dell'attaccante alle spalle del difensore.

BLOCCO (pick) - quando un giocatore si pone, immobile, sulla traiettoria del difensore di un suo compagno per ostacolarlo.

C

CAMBIO (switch) - se due difensori si scambiano gli avversari da marcare.

CAMP - allenamenti nei quali una squadra sceglie i giocatori da mettere sotto contratto per il campionato o, anche, allenamenti estivi di miglioramento tecnico per ragazzi.

CAMPUS - le strutture di una università.

CBA - Continental Basketball Association, lega minore professionistica statunitense.

CENTRO (Center) - o PIVOT, generalmente e il più alto, gioca nei pressi del canestro, deve essere un rimbalzista e negli schemi parte spesso dando le spalle al canestro dalle posizioni di post.

C. I. A. - Comitato Italiano Arbitri

C. N. A. - Comitato Nazionale Allenatori

COMMISSIONER - il n.1 della Nba o di una lega professionistica Usa.

CONTROPIEDE (fastbreak) - e primario (early break) quando viene concluso dai primi giocatori giunti in attacco, secondario quando vengono coinvolti anche i rimorchi.

 

D

 

DOPPIA o DOPPIO PALLEGGIO- infrazione commessa dal cestista quando palleggia con due mani o quando pallegg, ferma il palleggio, e lo riprende.

 

DREAM TEAM - la nazionale statunitense da quando i giochi Olimpici sono stati aperti ai giocatori professionisti della NBA. Tradotto letteralmente, la "squadra da sogno".

E

ENTRATA (drive) - tiro scoccato nelle immediate vicinanze del canestro.

F

FERRO (ring) - o anello, il canestro.

FIBA - Federation internationale basketball, la federazione internazionale che gestisce l'attività delle nazionali e delle coppe (Eurolega, coppa Europea, coppa Korac e, per le donne, Campioni e coppa Ronchetti).

FINAL FOUR - evento the racchiude le migliori 4 squadre di un torneo che si sfidano in un'unica sede in semifinali e finali secche.

FIP - Federazione Italiana Pallacanestro.

FREE AGENT - giocatore a cui e scaduto il contratto che è libero di trovarsi una nuova squadra.

G

GANCIO (hook) - tiro effettuato soprattutto dai CENTRI col braccio più lontano dal canestro con movimento a semicerchio.

GIOCO DA 3 PUNTI - quando un attaccante realizza un canestro da 2, subisce fallo e realizza anche il libero successivo. Se il tiro è da tre, il gioco e da 4 punti.

GIOCO LIBERO (free lance) - attacco senza schemi.

GUARDIA (Guard) - giocatore esterno, può essere il regista (point guard, playmaker) o un tiratore (shooting guard).

H

HAND CHECKING - quando un difensore limita il movimento di un attaccante usando le mani e le braccia. E' proibito.

L

LATO DEBOLE (weak o help side) - in attacco, il lato opposto la palla.

LATO FORTE (strong o ball side) - in attacco, il lato del campo dove c'e la palla.

LUNETTA - Zona del campo al vertice dell'area racchiusa in un semicerchio.

M

MISMATCH - marcatura squilibrata tra giocatori con caratteristiche fisiche diverse.

N

NBA - National Basketball Association, il campionato più importante che si gioca negli Stati Uniti con 29 squadre suddivise in conferences e division.

NCAA - National Collegiate American Asssociation, l'ente the sovrintende ai campionati delle università.

P

PALLE PERSE (turnovers) - palloni di cui si perde il possesso o per errori o per intervento della difesa.

PALLE RECUPERATE o RUBATE (steals) - palloni tolti dalla difesa agli attaccanti.

 

PASSI- infrazione commessa da un cestista quando tiene la palla in mano correndo e facendo più di due passi

 

PASSING GAME - attacco non predeterminato che si sviluppa a seconda delle reazioni dei difensori.

PICK AND ROLL - attacco in cui il centro fa un blocco alla guardia e poi va verso canestro.

PIVOT - vedi centro.

PLAYGROUND - campetto all'aperto.

PLAYMAKER - in Italia indica il ruolo di regista, in America è un compito (playmaking) della point guard.

PLAYOFF - serie di 3, 5, 7 partite a eliminazione in cui la squadra con la miglior classifica nella stagione regolare ha una partita in casa in più. Assegnano il titolo.

POST - posizione dove gioca il centro o pivot con le spalle a canestro. Il post basso (low post) gioca dove ci sono le tre tacche poste sulle righe che delimitano l'area, il post alto 6 in lunetta.

PRESS, PRESSING, PRESSARE - quando la difesa si oppone agli attaccanti lungo tutto il campo o i tre quarti della sua lunghezza.

R

RADDOPPIO (double team) - quando due difensori marcano lo stesso attaccante

RIBALTARE IL GIOCO (to swing the ball) - passare la palla dal lato forte a quello debole.

RIMBALZI (Rebounds) - palloni conquistati dall'attacco (offensivi) o dalla difesa (difensivi) dopo un tiro.

RIMORCHIO (trailer) - nel contropiede, l'ultimo che arriva in attacco, generalmente un centro.

ROSTER - in americano, i 12 giocatori che compongono una squadra.

ROTAZIONE (rotation) - cambio di marcatura tra più di due difensori.

S

SALARY CAP - cifra totale che un club della Nba può disporre per pagare gli stipendi dei giocatori (tetto salariale).

SCELTE (draft) - meccanismo con cui le squadre della Nba prelevano i migliori giocatori usciti dalle università in ordine inverso alla loro classifica.

SCHEMA (set play) - gioco prefissato, generalmente chiamato dal playmaker, in cui i 5 giocatori si muovono in sincrono con compiti specifici.

SCHIACCIATA (slam dunk) - quando un attaccante deposita violentemente la palla nel canestro.

SCOUT - osservatore the segue dei giocatori per conto di società o, anche, riepilogo statistico di una partita.

SCRIMMAGE - partita amichevole senza tempo e punteggio.

SFONDAMENTO (charge) - quando un attaccante commette fallo travolgendo un difensore immobile sulla sua traiettoria.

SOVRANNUMERO (outnumber) - nell'attacco alla zona, e quando si posta su un lato del campo un numero di attaccanti superiore a quello dei difensori.

STAGIONE REGOLARE (regular season) - torneo all'italiana che stabilisce la griglia e le posizioni di partenza dei playoff.

STOPPATA (blocked shot) - quando un difensore intercetta o devia un tiro dell'attaccante (e valida solo quando il pallone è in parabola ascendente, altrimenti il canestro è convalidato).

SUMMER LEAGUE - torneo estivo, negli Usa usato per provare giocatori in cerca di contratto.

 

T


TABELLONE (board) - supporto di plexiglas verticale dove e attaccato il ferro.

TAGLIAFUORI - quando, a rimbalzo, il difensore tenta di porsi tra la palla e l'avversario.

TAGLIO, TAGLIARE - quando un attaccante si muove verso canestro senza palla (cut) o un giocatore viene licenziato da una squadra (cut, waived).

TAP IN - tocco per correggere direttamente a canestro un rimbalzo.

TIMEOUT - minuto di sospensione.

TIRO DA 2 PUNTI - tiro tentato o realizzato entro la linea dei tre punti.

TIRO DA 3 PUNTI - tiro tentato o realizzato oltre la linea dei tre punti the dista 6.25 metri dal canestro, nella NBA 7.25.

TIRO DA SOTTO (lay up) - tiro in entrata appoggiando il pallone al ferro o al tabellone.

TIRO SOSPENSIONE (jump Shot) - tiro effettuato in salto. Il tiro coi piedi a terra e piazzato.

TIRO LIBERO o PERSONALE (free throw) - tiro tentato o realizzato, a gioco fermo dopo un fallo, dalla linea posta alla base della lunetta. Vale 1 punto.

TRANSIZIONE (transition) - quando da un'azione di contropiede parte direttamente uno schema offensivo.

U

UOMO (man to man) - difesa in cui ogni difensore marca un attaccante.

V

VALUTAZIONE - somma algebrica delle voci statistiche positive (punti, rimbalzi, recuperi, assist, stoppate, falli subiti) e negative (tiri sbagliati, palle perse, falli fatti, stoppate subite).

 

W

 

WNBA- nba femminile


Z


ZONA (zone) - difesa the si muove seguendo i movimenti del pallone e non del singolo avversario. Si può schierare fronte pari (2-3, 2-1-2) o a fronte dispari (1-3-1, 3-2). Nella Nba e vietata.

ZONA MATCH UP - difesa a zona nella quale alcuni predeterminati movimenti degli attaccanti vengono seguiti dai difensori a uomo.

ZONA MISTA - difesa in cui alcuni giocatori difendono a uomo e altri a zona contemporaneamente. Le più usate sono la 4 a zona -1 uomo (box and one) e quella con 3 a zona e 2 a uomo (triangle and two).

ZONA PRESS O PRESSING - zona che si allunga lungo tutto il campo per pressare l'avversario.

 
 

Iscriviti alla newsletter!

Disiscriviti se non ti interessa ricevere più le e-mail degli Argonauti

Ultima partita:

Stella Azzurra Vaprio 18-35 Argonauti

Link utili

Ecco alcune informazioni che potrebbero essere utili:

 

 

E-MAIL DI UMBI:

umbertodifranco@hotmail.it

 

E-MAIL DI MATTEO:

matteo@sangalli.it

 

E-MAIL DI MASSIMO:

massimo@sangalli.it

 

PS: vi consiglio vivamente

di non inviarle a Matteo,

è un super stordito